FRASE DEL GIORNO DI OGGI

L’abitudine

L’abitudine è la più infame delle malattie, perché ci fa accettare qualsiasi disgrazia, qualsiasi dolore, qualsiasi morte. Per abitudine si vive accanto a persone odiose, si impara a portare le catene, a subire ingiustizie, a soffrire, ci si rassegna al dolore, alla solitudine, a tutto.
L’abitudine è il più spietato dei veleni perché entra in noi lentamente, silenziosamente e cresce a poco a poco nutrendosi della nostra inconsapevolezza, e quando scopriamo d’averla addosso ogni gesto s’è condizionato, non esiste più medicina che possa guarirci.

(Oriana Fallaci)
Foto di Leslin_Liu da Pixabay

ISCRIZIONE ALLA FRASE DEL GIORNO

Con l’iscrizione riceverai un pensiero al giorno simile a quelli che trovi in questa pagina. Ti potrai rimuovere dalla newsletter in qualsiasi momento e con effetto immediato.

Vai al sito incensigiapponesi.com

FRASE DEL GIORNO

lo scopo della vita

Non esiste altro scopo nella vita che non sia vivere con totalita' in modo da rendere ogni istante una celebrazione. [ Continua a leggere ... ]

Il valore della vita

Il valore della vita non sta nella lunghezza dei suoi giorni, ma nell’uso che se ne fa: si può vivere [ Continua a leggere ... ]

Che bello essere nessuno

Io sono nessuno! Tu chi sei? Sei nessuno anche tu? Allora siamo in due! Non dirlo! Potrebbero spargere la voce! [ Continua a leggere ... ]

Dolce e flessibile

Gli uomini nascono delicati e flessibili ; da morti, sono freddi e rigidi . Le piante nascono tenere e flessuose [ Continua a leggere ... ]

Dimorare nel “non-dimorare” – Hui Hai

Su che cosa deve stabilirsi e dimorare la mente? Deve stabilirsi sul non-dimorare e là dimorare. Cos’è questo non-dimorare? Significa [ Continua a leggere ... ]

Dichiara pace

Dichiara pace al tuo respiro. Inspira uomini d'arme e attrito, espira edifici interi e stormi di merli dalle ali rosse. [ Continua a leggere ... ]

La carità è interesse personale

La carità è in realtà , l’interesse personale mascherato da altruismo. Voi dite che è difficile accettare che ci possano [ Continua a leggere ... ]

La padronanza della mente

Come il fabbro raddrizza una freccia, così il saggio governa i suoi pensieri, per loro natura instabili, irrequieti e difficili [ Continua a leggere ... ]

Il silenzio

Trascorriamo parecchio tempo cercando la felicità quando il mondo intorno a noi trabocca di meraviglie. Essere vivi e camminare sulla [ Continua a leggere ... ]

Se stiamo in Silenzio – Thich Nhat Hanh

Quando rinunciamo alle nostre idee, pensieri e concetti facciamo spazio per la nostra vera mente. La nostra vera mente tace [ Continua a leggere ... ]

Se non siamo in pace – Thich Nhat Hanh

Nel protestare contro una guerra, possiamo credere di essere una persona pacifica, un vero rappresentante della pace, ma questa nostra [ Continua a leggere ... ]

Lascia andare

Lascia andare le persone che condividono solo lamentele, problemi, storie disastrose, paura e giudizio sugli altri. Se qualcuno cerca un [ Continua a leggere ... ]

Gettare i semi

L’umanità ha bisogno di persone che testimonino la possibilità della fratellanza , in nome della conoscenza e della ricerca…Sono realista, [ Continua a leggere ... ]

il buon giorno

E che oggi si sorrida al nuovo giorno anche se nuvoloso per il solo fatto che è nuovo.

Quando l’uomo cerca

Quando l'uomo cerca l'esperienza diventa il corpo. Quando cerca la conoscenza diventa la mente. Quando cerca Dio diventa il cuore. [ Continua a leggere ... ]

La felicità non arriva

La felicità non arriva automaticamente, non è una grazia che una sorte benevola può riversare su di noi e un [ Continua a leggere ... ]

Inutile cercare

Vorremmo che il mondo ci consentisse di realizzare incondizionatamente le nostre aspirazioni ma, visto che così non è, siamo in [ Continua a leggere ... ]

Amare e ridere

Se potrete amare e ridere completamente, con tutto il tutto cuore, la vostra vita si trasformerà in beatitudine e benedizione, [ Continua a leggere ... ]

Prima di parlare

Prima di parlare domandati se ciò che dirai corrisponde a verità, se non provoca male a qualcuno, se è utile, [ Continua a leggere ... ]

Qualcosa da dire

Il primo livello di sapienza è saper tacere, il secondo è saper esprimere molte idee con poche parole, il terzo [ Continua a leggere ... ]

Ogni volta

Ogni volta che nella vita incontrate una persona speciale, che vi sa ascoltare senza giudicare e vi sa capire, abbiatene [ Continua a leggere ... ]

La visione

Ogni uomo confonde i limiti del suo campo visivo con i confini del mondo. (Arthur Schopenhauer) Foto di David Mark [ Continua a leggere ... ]

Preferisco

Preferisco avere una mente aperta dalla meraviglia piuttosto che una chiusa dalla fede. (Gerry Spence)

Voi non avete amore

Di fatto, voi non avete amore. Avete il piacere, le sensazioni, gli attaccamenti, verso il sesso, la famiglia, la moglie [ Continua a leggere ... ]

Scelgo di vivere – Eileen Caddy

Scelgo di vivere per scelta, e non per caso. Scelgo di fare dei cambiamenti, anziché avere delle scuse. Scelgo di [ Continua a leggere ... ]

Lamentarsi e reagire – Eckhart Tolle

Lamentarsi e reagire sono schemi favoriti della mente grazie ai quali l’ego rafforza se stesso. Per molte persone, gran parte [ Continua a leggere ... ]

Dimenticate tutto Ranjit Maharaj

Se dite: “Ho sperimentato l’unità”, state mentendo perché l’unità non può essere sperimentata. La realtà c’è quando dimenticate tutto. (Tratto [ Continua a leggere ... ]

ULTIMI ARTICOLI

Ridere di buon cuore

Febbraio 16th, 2022|0 Commenti

I bambini, i vecchi, i vagabondi ridono facilmente di buon cuore: non hanno niente da perdere e non si aspettano grandi cose. Nella rinuncia c'è il delizioso sapore della semplicità e della pace profonda. (Matthieu Ricard)

Cosa è l’Amore ? – Jiddu Krishnamurti

Febbraio 8th, 2022|0 Commenti

Domanda:   Che cosa intende  per amore? Krishnamurti: Scopriremo, mediante l'intendimento, che cosa l'amore non  è,  perché,  essendo  l'amore  ignoto,  dobbiamo  giungervi  scartando il  noto.  L'ignoto  non  potrà  venire scoperto  da  una  mente  ricolma  del noto.  Ciò che stiamo  per  fare è scoprire  i valori del noto, contemplare il  noto;   quando  viene  contemplato   con  purezza,  senza  condanna,  la mente  se  ne  libera;  e  allora  sapremo  che  cosa sia l'amore.  Perciò,  è necessario  accostarci  all'amore  negativamente,  non  positivamente. Che cos'è  l'amore  per [ Continua a leggere ... ]

Lo yoga della Bhagavad Gita (libro)

Luglio 2nd, 2020|0 Commenti

Questo libro è forse il più bello che sia mai stato scritto da mano umana. Mai era stato enunciato con più forza il principio di Unità degli esseri e delle cose, essenza e punto culminante della filosofia indiana. Negli « Essays on the Gita » Sri Aurobindo compie uno degli studi più profondi ecompleti su questa importante Scrittura, illuminandoci sulla complessità del pensiero filosofico-religioso indù. Il nostro testo consiste nella traduzione dei versetti originali della Gita, seguiti dal commento, costituito [ Continua a leggere ... ]

Addestrarsi con tutto il cuore

Luglio 2nd, 2020|0 Commenti

Vivevamo con la febbre, affrontavamo la morte e siamo sopravvissuti tutti. Ma non è mai stato un problema. In ogni casa e in ogni comunità, che si viva in città, in campagna, nella foresta, o sulle montagne, siamo tutti uguali nell’esperire la felicità e la sofferenza. Molti di noi mancano di un luogo che faccia da rifugio, un campo o un giardino dove si possano coltivare le qualità positive del cuore. Viviamo questa povertà spirituale perché non abbiamo un vero [ Continua a leggere ... ]

STORIELLE ZEN

Ognuno trova ciò che ha – Storiella Zen

Un giorno, un vecchio saggio era ai bordi di un’oasi di approvvigionamento per cammelli. Si trovava alle porte del del [ Continua a leggere ... ]

Una tazza di tè

Un filosofo si recò un giorno da un maestro zen e gli dichiarò: "Sono venuto a informarmi sullo Zen, su [ Continua a leggere ... ]

I due vasi – Storiella Zen

Un’anziana donna cinese aveva due grandi vasi, ciascuno sospeso all’estremità di un palo che lei portava sulle spalle. Uno dei [ Continua a leggere ... ]

Il maestro e lo scorpione – Storiella Zen

Un Maestro zen vide uno scorpione annegare e decise di tirarlo fuori dall’acqua. Quando lo fece, lo scorpione lo punse. [ Continua a leggere ... ]

I due monaci – Ramesh Balsekar

Due giovani monaci studiavano in seminario, ed entrambi erano incalliti fumatori. Il loro problema era: "Posso fumare mentre prego?" Non [ Continua a leggere ... ]

La pratica della consapevolezza – Henepola Gunaratana

Gli antichi testi Pali paragonano la meditazione all’addomesticare un'elefante selvaggio. A quei tempi, con una corda resistente si legava ad [ Continua a leggere ... ]

Non Sprecare questa Vita – Dalai Lama

Amore e gentilezza son sempre giusti. Che crediate o non crediate nella rinascita, avrete comunque bisogno dell’amore in questa vita. Se abbiamo amore, c’è la speranza di avere famiglie autentiche, [ Continua a leggere ... ]

L’amore è possibile

L’amore è possibile quando non hai bisogno di nessuno, sei autosufficiente e riesci a essere immensamente felice ed estatico da solo. Ma nemmeno in quel caso puoi sapere con certezza [ Continua a leggere ... ]

La causa dell’insoddisfazione

La seconda verità del Buddha ci dice che la causa della nostra insoddisfazione è il desiderio, che si può anche descrivere come attaccamento, avidità o impulso ad afferrare. L'oggetto specifico [ Continua a leggere ... ]

Il pensiero

Direi che l’80/90 per cento del pensiero della maggior parte di voi sia non soltanto ripetitivo e inutile, ma per via della sua natura disfunzionale e spesso negativa sia anche [ Continua a leggere ... ]

Se potete imparare – Eckhart Tolle

Se potete imparare ad accettare e perfino a dare il benvenuto alle cose della vostra vita che finiscono, potete scoprire che il sentimento di vuoto con cui inizialmente vi sentivate [ Continua a leggere ... ]

La mente che trattiene – Yukio Munenori

Pensare solamente a vincere è malattia. Pensare solamente a usare le arti marziali è malattia. Pensare solamente a dimostrare i risultati del proprio allenamento è malattia. Anche fissarsi sul pensiero [ Continua a leggere ... ]

Morire

Morire non è nulla non vivere è spaventoso. (Victor Hugo)

Ogni giorno – Paulo Coelho

Ogni giorno è diverso dall’altro, ogni alba porta con sè il suo speciale miracolo, il suo istante magico, in cui si distruggono gli universi passati e nascono nuove stelle. I [ Continua a leggere ... ]

La solitudine

Ho scoperto che basto a me stessa, che posso vivere sola. Ma non sono sicura che sia una buona scoperta, una prova di saggezza. La solitudine è un lusso che [ Continua a leggere ... ]

Nessuna paura

Non esiste paura per un cuore incontaminato dalle passioni e una mente libera dall'astio. Chi vede al di là del bene e del male è sveglio. Dhammapada verso 39 Subito [ Continua a leggere ... ]

La trasformazione … chi sei veramente?

La trasformazione del mondo avviene con la trasformazione di noi stessi. Noi siamo il risultato di quel grande processo che è costituito dall’esistenza umana, di cui facciamo parte. Per trasformare [ Continua a leggere ... ]

In natura

In natura non esiste nulla di così perfido, selvaggio e crudele come la gente normale. (Hermann Hesse)

Trasformazione

Chi trasforma vecchie e inconsapevoli abitudini in gesti freschi e salutari fa luce nel mondo come la luna libera dalle nuvole. (Dhammapada strofa 173)

Quando soffia il vento

Quando soffia il vento del cambiamento, alcuni costruiscono muri, altri mulini a vento. (Proverbio Cinese)

L’impedimento del qui ed ora

Un ulteriore impedimento molto diffuso a stare nel qui e ora è costituito dalla fortissima abitudine a mettere le radici non già nel momento presente ma, piuttosto, nel momento pensato. [ Continua a leggere ... ]

Una menzogna

Una menzogna può salvare il presente, ma condanna il futuro. (Buddha)

Momento dopo momento – Charlotte Joko Beck

Momento dopo momento la nostra pratica è come una scelta, un bivio sulla strada dove possiamo scegliere se andare da una parte o dall’altra. La scelta è sempre, momento dopo [ Continua a leggere ... ]

Quando pianti la lattuga…

Quando pianti la lattuga, se non cresce bene, non incolpi la lattuga. Cerchi le ragioni per cui non sta andando bene. Potrebbe aver bisogno di fertilizzante, o più acqua o [ Continua a leggere ... ]

Amare la distanza

Quando si arriva ad accettare che persino fra gli esseri umani più legati continuino a esistere distanze infinite, si può vivere meravigliosamente fianco a fianco se ciascuno riesce ad amare [ Continua a leggere ... ]

Nessuna inondazione

Con l’impegno, l’attenzione la rinuncia e la padronanza di sé il saggio fa di se stesso un’isola che nessuna inondazione può sommergere. (Dhammapada 25)

Le cause della sofferenza

Un’attenta riflessione dimostra che, nella nostra vita, la sofferenza non è creata da cause esterne, ma da eventi interiori come il sorgere delle emozioni perturbatrici. Quindi il miglior antidoto contro [ Continua a leggere ... ]

Abbandonare tutto

Dovete abbandonare tutto. Non è una rinuncia fisica, lo capite: sarebbe facile. Quando cadono le vostre illusioni, finalmente siete in contatto con la realtà, e credetemi, non sarete mai più [ Continua a leggere ... ]

Perdoniamoci

Siamo tutti fatti di debolezza e di errori; perdoniamoci reciprocamente le nostre sciocchezze: è la prima legge di natura. (Voltaire)

Staccarsi da se

Come si troverebbero bene certe persone se si staccassero da se stesse! E invece si opprimono, si affliggono, si guastano, si spaventano, tutto da soli. (Lucio Anneo Seneca)

La preghiera

"Io non conosco nessuna preghiera più bella di quella che concludeva gli antichi spettacoli dell’India: <<Possano tutti gli esseri viventi restare liberi dal dolore>>" (Arthur Schopenhauer)

Load More Posts
Send this to a friend