ISCRIZIONE ALLA FRASE DEL GIORNO

Con l’iscrizione riceverai un pensiero al giorno simile a quelli che trovi in questa pagina. Ti potrai rimuovere dalla newsletter in qualsiasi momento e con effetto immediato.

Si prega di attendere ...

Vai al sito incensigiapponesi.com

FRASE DEL GIORNO DI OGGI

Lo specchio fedele

Il mondo come tu lo vedi è specchio fedele del tuo mondo interiore.
In tutto ciò che ti circonda
non vedrai altro che te stesso.
(Giovanni Soriano)

FRASE DEL GIORNO

2201, 2020

Il segreto

Non preoccuparti, nessuno possiede la donna bellissima, no davvero, e nessuno possiede il potere straordinario e nascosto, nessuno è eccezionale [ Continua a leggere ... ]

2101, 2020

Lo specchio fedele

Il mondo come tu lo vedi è specchio fedele del tuo mondo interiore. In tutto ciò che ti circonda non [ Continua a leggere ... ]

2001, 2020

Prigioniero dell’ego

Come una pianta diventa prigioniera del suo vaso, l'uomo diventa prigioniero del suo ego, chiuso nella sua limitata coscienza mentale. [ Continua a leggere ... ]

1601, 2020

Ama la vita – Krishnamurti

Non amare il florido ramo, non mettere nel tuo cuore la sua immagine sola; essa avvizzisce. Ama l'albero intero, così [ Continua a leggere ... ]

1501, 2020

L’esperienza è illusione

"Scoprire noi stessi di momento in momento Senza la conoscenza di noi stessi l’esperienza genera illusione. Se conosciamo noi stessi [ Continua a leggere ... ]

1401, 2020

Attaccamento e illusione

Come acqua salata, le cose piacevoli aumentano l’attaccamento indipendentemente da quanto sono usate. La pratica altruistica consiste nel vederle come [ Continua a leggere ... ]

1301, 2020

Non occorre cambiare il mondo

Non occorre cambiare il mondo. Cambia semplicemente te stesso e avrai cambiato il mondo intero, perché tu ne fai parte. [ Continua a leggere ... ]

2012, 2019

Quando dite di amare Dio, cosa significa?

Cos’è l’amore? La parola è talmente falsata e contaminata che non vi va granché di usarla. Tutti parlano di amore [ Continua a leggere ... ]

STORIELLE ZEN

Una tazza di tè

Un filosofo si recò un giorno da un maestro zen e gli dichiarò: "Sono venuto a informarmi sullo Zen, su [ Continua a leggere ... ]

Ognuno trova ciò che ha – Storiella Zen

Un giorno, un vecchio saggio era ai bordi di un’oasi di approvvigionamento per cammelli. Si trovava alle porte del del [ Continua a leggere ... ]

I due vasi – Storiella Zen

Un’anziana donna cinese aveva due grandi vasi, ciascuno sospeso all’estremità di un palo che lei portava sulle spalle. Uno dei [ Continua a leggere ... ]

Il maestro e lo scorpione – Storiella Zen

Un Maestro zen vide uno scorpione annegare e decise di tirarlo fuori dall’acqua. Quando lo fece, lo scorpione lo punse. [ Continua a leggere ... ]

I due monaci – Ramesh Balsekar

Due giovani monaci studiavano in seminario, ed entrambi erano incalliti fumatori. Il loro problema era: "Posso fumare mentre prego?" Non [ Continua a leggere ... ]

La pratica della consapevolezza – Henepola Gunaratana

Gli antichi testi Pali paragonano la meditazione all’addomesticare un'elefante selvaggio. A quei tempi, con una corda resistente si legava ad [ Continua a leggere ... ]

ULTIMI ARTICOLI

Distruggere il sé

Gennaio 7th, 2020|0 Commenti

"Un elemento che distrugga il sé, dunque, esiste? Considerate, vi prego, ciò che facciamo. Costringiamo il sé in un angolo. Se consentirete che vi si stringa in un angolo, vedrete che cosa accadrà. A noi piacerebbe che esistesse un elemento al di fuori del tempo, che non coincida con il sé, e che, secondo la nostra speranza, interverrà e intercederà per distruggere il sé: e lo chiamiamo Dio. Ora, esiste una cosa del genere, che la mente possa concepire? Può [ Continua a leggere ... ]

Trovare la pace

Ottobre 1st, 2019|0 Commenti

Visitatore. Mi sento irrequieto. Come posso trovar pace? Maharaj. A che ti serve la pace? V. A essere felice. M. Non sei felice adesso? V. No. M. Cosa ti rende infelice? V. Ho ciò che non voglio e voglio ciò che non ho. M. Perché non fai il contrario? Tieni a ciò che hai e non curarti di ciò che non hai. V. Io voglio il piacere e non il dolore. M. Come fai a sapere ciò che è piacevole [ Continua a leggere ... ]

Amore e paura – lo scopo è Vivere: Essere Vita Vera, non sopravvivere.

Agosto 2nd, 2019|0 Commenti

Il concetto di Autenticità dovrebbe avere valenze positive e le emozioni negative non dovrebbero essere viste come positive, anche se in alcuni casi possono aiutare. Le emozioni positive sono, chiaramente, meglio di quelle negative, ma sono anch’essa distanza dalla Salute Amore-Beatitudine. Certo, la paura può essere vista come risposta adeguata, perché in certi casi necessaria per sopravvivere. La paura come reazione istintiva può salvare la vita, ma può anche peggiorare la situazione. Gli istinti fanno parte della natura animale dell’uomo, [ Continua a leggere ... ]

La vera rivoluzione – 1. Dove stiamo andando? – Krishnamurti [VIDEO]

Luglio 12th, 2019|0 Commenti

SOTTOTITOLI IN ITALIANO DA IMPOSTAZIONI VIDEO

La consapevolezza

La consapevolezza ricettiva apre alla vita la fuga nella distrazione è un sentiero di morte chi è consapevole è totalmente vivo chi è distratto è come fosse già morto. (Dhammapada)

Io rimango

Ho lasciato che la mia natura umana si sviluppi, nel modo in cui il suo destino lo vuole, io rimango come sono. (Io sono quello - Nisargadatta Maharaj)

La gratificazione dei sensi

La breve euforia che sperimentiamo gratificando i sensi è molto vicina a quel che il tossicomane prova quando indulge nel suo vizio. Il provvisorio sollievo sarà presto seguito dalla brama [ Continua a leggere ... ]

Quelli che amano

Quelli che amano la saggezza praticano il morire tutto il tempo, e per loro la morte è la cosa meno terribile che ci sia. (Socrate)

Buono e cattivo

Niente è né buono né cattivo, ma pensare lo rende così. (William Shakespeare)

Inutile cercare

Vorremmo che il mondo ci consentisse di realizzare incondizionatamente le nostre aspirazioni ma, visto che così non è, siamo in preda alla sofferenza. La nostra ricerca della felicità è più [ Continua a leggere ... ]

Il meglio

Non temete i momenti difficili, il meglio viene da lì. (Rita Levi Montalcini)

Verso il risveglio

Ricordate quelle splendide parole di Buddha: "I monaci e i discepoli non devono accettare le mie parole per rispetto, ma devono analizzarle come un orefice analizza d'oro - tagliando, limando, [ Continua a leggere ... ]

I salvatori – Jiddu Krishnamurti

Voi credete nei salvatori, ma è proprio da loro che dovete salvarvi. Vi dovete redimere dall’idea che qualcuno possa venire a redimervi. Tratto da: La prima ed ultima libertà - Jiddu Krishnamurti

Resta indipendente

Non trattare le persone come mezzi, perchè esse sono fini a se stesse. Relazionati a loro con amore e rispetto. Non possederle mai e non esserne posseduto. Non dipendere da [ Continua a leggere ... ]

Niente da cercare

Nascita, vecchiaia, Malattia e morte: Fin dall'inizio è questo il modo in cui le cose sono sempre andate. Qualsiasi idea di liberarti da questa vita non farà che avvincerti più [ Continua a leggere ... ]

La scelta

Quando qualcuno vi fa arrabbiare, è come se vi avessero scagliato una freccia al cuore. Ma non vi ha colpito, e giace a terra, ai vostri piedi. Allora voi la [ Continua a leggere ... ]

Con leggerezza

Prendete la vita con leggerezza, che leggerezza non è superficialità, ma planare sulle cose dall’alto, non avere macigni sul cuore. (Italo Calvino)

Ti opponi alla vita

Quando ti aggrappi a qualcosa o qualcuno, quando non accetti di perdere cose o persone, quando ti rifiuti di dire addio, tu lo fai per opporti alla morte. Ma cosi [ Continua a leggere ... ]

Essere ciò che sei

Finché ti preoccuperai di peccati e virtú non avrai pace. Nutrire idee come "sono un peccatore" o "non sono un peccatore" é peccato. La tua virtú é essere ciò che [ Continua a leggere ... ]

La comprensione

La conprensione di noi stessi Tutto ciò che ci infastidisce negli altri può portare ad una maggiore comprensione di ni stessi. (C.G.Jung)

Quando imparerai? – Anthony de Mello

A un discepolo che pregava incessantemente, il maestro disse: "Quando smetterai di appoggiarti a Dio e ti reggerai sulle tue gambe?". Il discepolo era sbalordito: "Ma proprio tu ci hai [ Continua a leggere ... ]

La natura della sofferenza

Riflettere sulla sofferenza ha un’enorme importanza, perche’ e’ comprendendo la natura della sofferenza che si matura una piu’ ferma risoluzione a por termine a tutte le cause di sofferenza, e [ Continua a leggere ... ]

Conoscere il nuovo

La confusione è quel magnifico stato che precede di poco la successiva chiarezza. Noi siamo stati educati a evitare i periodi di dubbio e confusione, quando invece dovremmo considerarli come [ Continua a leggere ... ]

Non vive e non vivrà

La vita degli esseri ha la durata di un pensiero. L'essere del tempo passato è vissuto, ma non vive e non vivrà. L'essere del tempo presente vive, ma non è [ Continua a leggere ... ]

Come se ci chiudessimo

Il nostro spirito di giudizio, come un rovo tenace, non cessa di invadere e di ricoprire il cammino della nostra gioia. Questo bisogno persistente di eliminare l'altro a colpi di [ Continua a leggere ... ]

Non abbiamo mai avuto …

Non abbiamo mai avuto, nel passato, tempi eroici, e nemmeno una generazione pura. Non c'è nessun altro qui oltre a noi, gente, e così è sempre stato: persone indaffarate e [ Continua a leggere ... ]

Getta il desiderio

Non puoi studiare per essere ciò che sei. Non devi capire niente per respirare. Entrambe le idee, fare qualcosa e non fare niente, sono impedimenti. Gettali via! Non è difficile, [ Continua a leggere ... ]

La realtà

Così si realizza la realtà: smettendo di chiedere il perché, abbandonando ogni nevrotico bisogno di significato. (Osho)

Accetta te stesso

L’amore è accettare te stesso così come sei, con tutti i tuoi difetti e il tuo sistema di credenze in continua evoluzione. Non sei nient’altro che ciò che sei. Non [ Continua a leggere ... ]

Load More Posts

Send this to a friend