Ajahn Chah

16 03, 2017

Non cercare di diventare qualcosa.

Marzo 16th, 2017|Categories: Ajahn Chah, Consapevolezza, Frase del giorno|0 Commenti

Non cercare di diventare qualcosa. Non proiettarti in qualcosa. Non essere un meditatore. Non diventare illuminato. Quando siedi, siedi. Quando cammini, cammini. Non ti aggrappare a nulla. Non resistere a nulla. (Ajahn Chah)

18 01, 2017

Il sentiero della pace – Ajahn Chah

Gennaio 18th, 2017|Categories: Ajahn Chah, Amore, Buddhismo|0 Commenti

POSSIAMO DIRE CHE il retto sentiero della pace, il sentiero che il Buddha ha scoperto e ci ha indicato, che conduce alla pace della mente, alla purezza e alla realizzazione delle qualità di un samana, è formato da sila (freno morale), samadhi (concentrazione) e pañña (saggezza). E' una strada valida [ Continua a leggere ... ]

13 02, 2013

Il giusto controllo – Ajahn Chah

Febbraio 13th, 2013|Categories: Ajahn Chah, Consapevolezza|0 Commenti

  . . . poni sotto controllo e fai attenzione alle sei facoltà dei sensi: dell’occhio che vede le forme, dell’orecchio che ode i suoni, e così via. Questo è ciò che andiamo insegnando instancabilmente e in vari modi. Questo è sempre il punto su cui tornare. Cerchiamo di essere [ Continua a leggere ... ]

29 01, 2013

Il sentiero della pace – Ajahn Chah

Gennaio 29th, 2013|Categories: Ajahn Chah, Presenza mentale|0 Commenti

Brani estratti da un discorso del Venerabile Ajahn Chah indirizzato ai monaci e ai novizi. POSSIAMO DIRE CHE IL RETTO SENTIERO DELLA PACE, il sentiero che il Buddha ha scoperto e ci ha indicato, che conduce alla pace della mente, alla purezza e alla realizzazione delle qualità di un samana, [ Continua a leggere ... ]

10 01, 2012

Essere accurati – Ajahn Chah

Gennaio 10th, 2012|Categories: Ajahn Chah|0 Commenti

Dal libro "Everything Is Teaching Us" Traduzione di Chandra Livia Candiani. In un boschetto di bambù, le vecchie foglie si ammucchiano attorno agli alberi, poi si decompongono e diventano concime. Eppure non ha affatto un bell’aspetto. IL BUDDHA HA INSEGNATO a contemplare il corpo nel corpo. Cosa significa? Tutti conosciamo [ Continua a leggere ... ]

29 01, 2011

Il sentiero della pace – Ajahn Chah

Gennaio 29th, 2011|Categories: Ajahn Chah, Articoli|0 Commenti

Possiamo dire che il retto sentiero della pace, il sentiero che il Buddha ha scoperto e ci ha indicato, che conduce alla pace della mente, alla purezza e alla realizzazione delle qualità di un samana, è formato da sila (freno morale), samadhi (concentrazione) e pañña (saggezza). E' una strada valida [ Continua a leggere ... ]

24 10, 2009

Essere accurati

Ottobre 24th, 2009|Categories: Ajahn Chah, Presenza mentale|Tags: , , |0 Commenti

IL BUDDHA HA INSEGNATO a contemplare il corpo nel corpo. Cosa significa? Tutti conosciamo le parti del corpo, i capelli, le unghie, i denti e la pelle. Come si contempla dunque il corpo nel corpo? ‘Contemplare il corpo nel corpo ’ significa riconoscere tutte le sue parti come impermanenti, insoddisfacenti e prive di un sé. Non è necessario entrare nei dettagli e meditare sulle singole parti. E’ come avere della frutta in un cesto. Se abbiamo già contato i frutti, sappiamo cosa contiene il cesto, e quando ne abbiamo bisogno, possiamo prendere e portare via il cesto e con esso verranno anche tutti i frutti. Sappiamo che i frutti sono lì e non abbiamo bisogno di contarli di nuovo.

22 10, 2009

Il sentiero della pace

Ottobre 22nd, 2009|Categories: Ajahn Chah|Tags: , , , |0 Commenti

POSSIAMO DIRE CHE IL RETTO SENTIERO DELLA PACE, il sentiero che il Buddha ha scoperto e ci ha indicato, che conduce alla pace della mente, alla purezza e alla realizzazione delle qualità di un samana, ...

1 09, 2009

Addestrarsi con tutto il cuore

Settembre 1st, 2009|Categories: Ajahn Chah|0 Commenti

Vivevamo con la febbre, affrontavamo la morte e siamo sopravvissuti tutti. Ma non è mai stato un problema. In ogni casa e in ogni comunità, che si viva in città, in campagna, nella foresta, o sulle montagne, siamo tutti uguali nell’esperire la felicità e la sofferenza. Molti di noi mancano [ Continua a leggere ... ]

29 07, 2009

Ajahn Chah

Luglio 29th, 2009|Categories: Ajahn Chah, Maestri spirituali|Tags: , |0 Commenti

AJAHN CHAH nasce il 17 giugno 1918 da una famiglia agiata e numerosa in un villaggio rurale della Thailandia nordorientale, è deceduto dopo una lunga malatia il 16 gennaio 1992. E' stato uno dei massimi esponenti della tradizione buddhista theravada della foresta. Ha intrapreso gli studi religiosi giovanissimo, e a [ Continua a leggere ... ]

Send this to a friend